Sito di Mario Di Pietro




Dove ti trovi: Home > PROGRAMMA STRUTTURATO


Cerca nel sito


Ricerca fornita da Google 


Torna all'indice


Cos'è l'E.R.E.

Torna all'indice

In libreria

Link utili

Personalizza

Scegli le dimensioni del testo:



PERCORSO STRUTTURATO
di Educazione Razionale Emotiva™

all'interno di una programmazione annuale


Mario Di Pietro

in classe

LINGUA ITALIANA

Saper riconoscere e dare un nome alle emozioni. Individuare in un testo scritto le parti che connotano l’emozione.
Saper descrivere per iscritto episodi emotivi.
Arricchimento lessicale attinente la descrizione di stati emotivi di diversa intensità.
Distinguere realtà oggettiva e realtà soggettiva
Saper mettere alla prova la consistenza logica di un’affermazione
Confutazione e trasformazione di pensieri irrazionali
Allenamento al pensiero razionale

STUDI SOCIALI

Sviluppare la capacità di conversare, dialogare con gli altri all’interno di un gruppo, discutere ed esprimere le proprie opinioni, dare il proprio contributo nel ricercare e nell’organizzare le risorse necessarie all’attuazione di uno scopo di gruppo o di un progetto comunitario.
Favorire nei bambini la disponibilità alla verifica di atteggiamenti individuali o di gruppo che turbano l’armonia della convivenza democratica.

EDUCAZIONE ALL’IMMAGINE

Saper riconoscere gli elementi che in un’immagine denotano le emozioni.
Saper manipolare un’immagine per modificare il contenuto emotivo.
Saper cogliere le emozioni in un’immagine partendo dalle composizioni cromatiche.
Saper esprimere operativamente in modo creativo e personale emozioni, mediante: tecniche particolari di stesura del colore; utilizzo di materiali vari; attività di manipolazione e di modellaggio.

EDUCAZIONE AL SUONO E ALLA MUSICA

Individuare e riconoscere suoni e rumori della natura e dell’ambiente che suscitano emozioni.
Analizzare le emozioni suscitate dall’ascolto di brani musicali.
Analizzare emozioni provocate da particolari ritmi, toni, intensità.
Produrre suoni, rumori, capaci di indurre particolari stati d’animo.

EDUCAZIONE MOTORIA

Individuare posture e mimiche in relazioni a particolari stati emotivi.
Esprimere con il corpo stati d’animo.
Approccio e tecniche di rilassamento come mezzo per attenuare le reazioni negative connesse a forti emozioni.

SCIENZE

Riconoscere i segnali del corpo che preannunciano l’insorgere di una reazione emotiva.
Imparare a individuare i correlati neurovegetativi delle emozioni
Praticare la consapevolezza dei pensieri collegati a stati emozionali (abilità meta-emotive).

CONCLUSIONI

Molti studi hanno confermato che spesso un lieve disagio del bambino può evolvere in un vero e proprio disturbo durante l’adolescenza e costituire un serio problema psicologico in età adulta. Se si interviene precocemente possiamo essere in grado di favorire nel bambino lo sviluppo di "anticorpi" psicologici, mettendolo in grado di evitare una grande quantità di inutili sofferenze, senza per questo attenuare la sua sensibilità. In questo ultimo decennio si sono sempre più raffinate le procedure atte a garantire un maggior benessere emotivo nella scuola e i tempi sono ormai maturi perché l’insegnante estenda il proprio ruolo da semplice dispensatore di conoscenze ad agente di crescita globale dell’alunno.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI


Di Pietro M. (1992),L'educazione razionale-emotiva, Trento, Edizioni Centro Studi Erickson.

Di Pietro M. (1999), L'ABC delle mie emozioni, Trento,Edizioni Centro Studi Erickson.

Di Pietro M. e Rampazzo L. (1997)Lo stress dell’insegnante: strategie di gestione attiva, Edizioni Centro Studi
Erickson, Trento.

Ellis A. (1989), Ragione ed emozioni in psicoterapia, Roma, Astrolabio.

Ellis A. (1993), L'autoterapia razionale-emotiva, Edizioni Centro Studi Erickson, Trento.

Kendall P.C. e Di Pietro M. (1995), Terapia scolastica dell'ansia, Trento, Edizioni Centro Studi Erickson, Trento.

Goleman D (1996), Intelligenza Emotiva, Rizzoli, Milano.

Mahoney M. (1985),Cambiare se stessi, Astrolabio, Roma.

Schuyler D. (1992), Guida pratica alla terapia cognitiva, Roma: Astrolabio.

Webber, J. e Coleman, M., (1989), "La terapia razionale-emotiva di Ellis: come prevenire i problemi nel rapporto insegnante/alunno", Insegnare all'Handicappato, Vol. 3, N.3.


__________________________________________________________________________
ERE Italia
Corso base sull'EDUCAZIONE>RAZIONALE EMOTIVA
Il 31 ottobre 2015 verrà attivato a Montegrotto Terme (PD) il primo corso ufficiale in EDUCAZIONE RAZIONALE EMOTIVA promosso dall’Associazione ERE-Italia. Montegrotto Terme (PD), Hotel Commodore Terme 31 Ottobre 2015 ore 9-13 e 14-18
Conduttori: Dott. Mario Di Pietro - Dott.ssa Simona Bernardini